BLOG SPOSAFONINO

Il make up delle spose..da dove cominciare!?

Diverse sono le opinioni circa l’importanza del trucco della sposa e a volte per risparmiare un po’ sul budget dell’organizzazione si opta per un “fai da te” o ci si affida a mani non proprio espertissime come quelle della parrucchiera, anche se non specializzata proprio nel make up.
Il mio consiglio spassionato è, almeno per quel giorno, lasciate che a prendersi cura di voi siano dei professionisti e anche se credete di essere delle brave truccatrici, cosa vera magari per il make up di tutti i giorni, ricordatevi che sposarsi è forse un po’ come andare in scena e non sempre si è all’altezza di questo compito. La mattina delle nozze inoltre, l’emozione prende il posto della precisione e il nervosismo potrebbe far vacillare la vostra “buona mano”.
Truccare una sposa non significa soltando renderla bellissima volorizzandone i punti di forza, ma soprattutto essere in grado di garantirle una tenuta perfetta così che possa godersi a pieno le emozioni della sua giornata speciale.
Il trucco deve risultare perfetto anche attraverso la lente di una macchina fotografica e deve essere quindi opaco al punto giusto, realizzato con prodotti studiati apposta per resistere al flash oltre che alle lacrime.
E’ consigliabile ancor prima del trucco dedicarsi all’idratazione della pelle e utilizzare dei tonici per riequilibrarne la porosità. Ciò è fondamentale per la riuscita del bridal make up che deve risultare fresco, luminoso e naturale.
Per la cura della pelle nelle due settimane che precedono le nozze evitate accuratamente di sperimentare nuovi prodotti anche se pubblicizzati come miracolosi, una buona crema deve essere prima testata su di voi.
Se si vuole che la base risulti fresca, evitate anche di esporvi troppo al sole e comunque sempre con una crema protezione 30 così da preservare la vostra pelle da scottature e eritemi: le foto del matrimonio vi “perseguiterebbero” per sempre!
Occupandoci più nello specifico del trucco oggi vi parleremo della base, ritenendola essere la componente più rilevante nel perfetto make up di una sposa.
Il fondotinta è la base del vostro trucco e va scelto con cura valutandone la tenuta oltre che il proprio tipo di pelle. Se si ha la fortuna di avere un viso fresco e senza particolari problemi e imperfezioni, dopo aver steso un lieve strato di primer, che ne fissa la durata, usate una bb cream che sicuramente vi donerà un effetto meno “cerone” e dà luce e luminosità.
Per chi invece preferisce il fondotinta vi sono diverse formule, liquido, cremoso e effetto “mat”, che personalmente prediligo poiché attenua la lucidità della pelle. Truccatevi sempre alla luce del sole senza mai tralasciare di stendere il trucco, con il pennello o anche con le dita, sia sul collo sia verso le orecchie.
Un velo di blush (attenzione all’effetto Heidi) e concludete il tutto con un velo di cipria e soprattutto di illuminante sugli zigomi, dorso del naso e anche sulle clavicole, per donare particolare lucentezza anche alla scollatura.

 

Salva

Salva

Salva

Salva

Drop a comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Vai alla barra degli strumenti