BLOG SPOSAFONINO

Carta, mia amata Carta..

20160606_213159

In un tempo dove ormai quasi tutto è digitale, a cominciare dalla rubrica telefonica per finire alla lista della spesa, la carta svolge alcuni ruoli ancora troppo importanti e simbolici per essere sostituita.
Il primo, e forse più significativo esempio che possiamo fare parlando di matrimoni e feste di vario genere, è quel foglietto colorato, più o meno decorato e di diverse forme che ci invita all’evento: la Partecipazione.
Questa è un vero e proprio simbolo del matrimonio: la si spedisce, o la si consegna a mano circa tre mesi prima del gran giorno ed è la prima testimonianza scritta della cerimonia che si sta organizzando. Oggigiorno ci sono milioni di modelli tra i quali scegliere, decidendo tra le diverse tipologie di carta, colori, tipo di scrittura e decori vari, ma voglio soffermarmi su una tipologia ben specifica che, pur non essendo la più perfetta a livello grafico, si può dire che sia quella più “passionale”, ovvero le partecipazioni hand-made (fatte a mano).
Ecco aprirsi ora davanti a noi un mondo, a molti già ben noto mentre per altri abbastanza sconosciuto. Questo tipo di partecipazioni sono in grado di trasmettere un’emozione in più che una stampa non riesce a dare in pieno: sia che siano fatte dalla sposa stessa, che da una persona a lei vicina o affidate ad una wedding designer, queste doneranno un tocco di originalità a tutto l’evento, mostreranno una cura nei dettagli diversa, più “personale” andando a creare una cornice speciale ed unica in assoluto.
Anche questi piccoli lavori di artigianato possomo essere realizzati in mille modi diversi, personalizzandoli in base ad un decoro, ad un nastro in rado o un merletto, mantenendo sempre e comunque un filo logico con tutta la carta stampata presente nel matrimonio. Oltre le partecipazioni, infatti, si pensi anche alle parti che andranno a comporre il tableau de mariage, a dei delicati bigliettini da inserire nelle bomboniere o a dei ringraziamenti da spedire dopo la cerimonia,
ai conetti di riso o a delle scatoline per i confetti, e tanto altro ancora!
Insomma, cara sposa, se ti piace fare lavori a mano o semplicemente ti piace questa idea e ti vuoi affidare ad una wedding designer per aggiungere “amore” al tuo matrimonio, questo dettaglio è forse quello che ti serve.

Drop a comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Vai alla barra degli strumenti